Evelina.

25 Ott

Evelina faceva la pin-up.

Quest’estate ci siamo incontrati mentre registrava una puntata per una trasmissione di Antonio Ricci a Lignano Sabbiadoro e tra noi è riscoccata l’antica fiamma della passione.

Sembrava che il tempo si fosse cristallizzato e che anni di abusi di alcool e metanfetamine non avessero minimamente intaccato il nostro sentimento reciproco.

Che mani fatate, che pelle morbida e vellutata, quanto ardore in quella bocca vorace.

Non incontrerò mai più un’altra come te, ne sono sicuro.

Ti amo e ti amerò sempre Eve.

Tuo,

Kanzi.

Una Risposta to “Evelina.”

Trackbacks/Pingbacks

  1. Zac Freeman. « bonobo.kanzi - 29/10/2010

    […] nonna di un mio caro amico da giovane raccoglieva ogni bottone che le capitava di trovare per strada, ed […]

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: